Ricerca personalizzata

La poesia è l'arte di usare, per trasmettere un messaggio, combinatamente il significato semantico delle parole e il suono e il ritmo che queste imprimono alle frasi; la poesia ha quindi in sé alcune qualità della musica e riesce a trasmettere emozioni e stati d'animo in maniera più evocativa e potente di quanto faccia la prosa

mercoledì 29 aprile 2009

Il viaggio della vita

La nave che lascia il porto per intraprendere un lungo viaggio
e' come una persona che con l'animo pieno d'avventura
lascia i luoghi natii per altri lidi.

martedì 28 aprile 2009

Pensiero lontano

L'uomo ammalato di nostalgia,
nel suo cuore,
porta sempre con se il ricordo di un amore perduto.

lunedì 27 aprile 2009

Vita di un passero solitario a luci rosse

Dolce animale dalle mille e una notte
che stai li' appeso tra crespi cespugli,
la voglia di uscire dal luogo natio
ti spinge a cercare nidi piu' belli.
Sei calmo e tranquillo mentre riposi,
sei forte e irruente quando ti posi!!!!!!!!!
Ti posi sovente sugli alberi in fior e
il tuo verso preferito e' facciamo all'amor.
Quand'eri piccino, uccellino adorato,
eri il trastullino del vicinato,
adesso da adulto birbantello,
vai a beccar nel dolce cestello e
non demordi dal fare all'amor.
Da vecchio e maturo che sei diventato,
mi sembri piu' un fico che un uccello attempato,
la vigoria di un bel tempo che fu
o mamma mia ormai non c'e' piu'.
Solo un trapianto ti potra' salvare e
sara' senz'altro radicale.

domenica 26 aprile 2009

Ileana e Marco sposi

L'amore gia' c'era
ma in un giorno importante
ci si scambia la vera.
Giorno solenne e di grande coraggio
poiche' d'avanti a Dio si compie il passaggio.
Nei giovani occhi dei festeggiati
si scorge lucente una gioia innocente.
Con l'animo colmo d'impulsi amorosi
Ileana e Marco son oggi finalmente sposi.
Dall'alba al tramonto,
in gioia e in dolore
per loro sara' per sempre amore.

sabato 25 aprile 2009

Introspezione Due

Se ti sei perso
non smettere mai di cercarti.
Guarda negli angoli piu' bui
del tuo essere, scrutati dentro e
non aver paura di affrontare
le contraddizioni che ti rendono insopportabile.
Scova i nascondigli piu' reconditi
dove giacciono i tui alibi e
non vergognarti di nessuna verita',
perche' in te, come in tutti gli uomini
c'e' il bene e il male.

venerdì 24 aprile 2009

Ileana adolescente

Si guarda allo specchio,
si trova carina, anche se vorrebbe
aver gli occhi della sua amica Dorina;
Si sceglie indecisa i vestiti piu' belli e
dopo un po' non le van piu' bene quelli.
Pettina a lungo i suoi lunghi capelli,
cosparge il suo viso di morbida crema e
nota impauirita un brufolo
sulla sua fronte serena;
A scuola e' spigliata, diligente e studiosa
ma nello stesso tempo a volte scontrosa;
Le amiche, lo sport, gli attori di Beverly,
son cose importanti che spesso non capiscono i grandi;
La mamma e il papa' un po' all'antica
la riportan sovente a guardare con realta' la vita;
E alta e slanciata,
gentile e sorridente ma
la dote piu' saliente e' la sua mente.

giovedì 23 aprile 2009

Macabra ma utile riflessione.

Possiamo immaginare la vita
come una grande palestra
dove ci si allena per prepararsi
al grandissimo e ineluttabile evento che e' la morte.
Nella palestra,
oltre che cercare di realizzare il nostro bene e
quello dei nostri fratelli,
non dobbiamo mai dimenticare che prima o poi
ci tocchera' fare il grande salto ultraterreno.
Il pensiero non ossessivo verso la morte
aiuta a vivere bene e
spesso debella tutte le cattiverie e
nefandezze di cui l'uomo e' capace e artefice.

Entropia

L'entropia e' il parametro
con cui si misura la quantita' di disordine
esistente nell'ambiente.
Mi chiedo, visto e considerato,
che esistono degli strumenti
atti a verificare l'immenso disordine
esistente sul pianeta terra,
quale impedimento agisce
sulle coscienze individuali e collettive
per non porvi rimedio?

lunedì 20 aprile 2009

Istantanea lampo

Mi piace immaginare in un lampo la vita del mondo.
Chiudere gli occhi, concentrare la mente,
e vedere come in una sterminata fotografia
tutti i miliardi di esseri umani che vivono sulla terra.
Che formicaio allucinante!
Chi nasce e chi muore,
chi ride e chi piange,
chi dorme e chi lavora,
chi ruba e chi guarisce.
Miliardi di parole, di lacrime e di sorrisi,
di sguardi, di gesti d'amore e di odio.
Miliardi di niente, di ore perdute, di inutili attese.
E' un lampo
La foto scompare e io mi guardo intorno e
sono incredibilmente solo.

giovedì 16 aprile 2009

Sogno infranto

Una chiave per aprire una porta;
il coraggio di entrare sapendo.....;
la solitudine di una camera spoglia;
un letto disfatto;
una finestra su un buio cortile;
il cucinino pieno di teglie e piatti unti;
le tende che puzzano di fumo;
tutto quello che mi circonda e' opprimente;
solo ieri quando c'eri ancora tu
mi sembrava una reggia
dove poter vivere per sempre.

Irrazionale

A che serve morire se poi,
secondo la maggior parte delle religioni,
si rinasce a nuova vita?

mercoledì 15 aprile 2009

Zeticismo

E' necessario seguire la scuola di pensiero
di Brisone di Eraclea
che incita gli esseri umani a cercare sempre e
non trovare mai.
Forse questo continuo cercare aiuta a vivere.

giovedì 2 aprile 2009

Enigma vita

Se pensi troppo e spesso al passato
soffri di nostalgia.
Se pensi troppo e spesso al futuro
inevitabilmente devi pensare anche alla tua morte.
Se pensi solo al presente
ti diranno che tiri a campa'.
Se pensi alla tua vita ultraterrena
puoi essere tacciato di essere un visionario.
Se pensi che cosa eri e
dove eri prima di nascere
non c'e' nessuno che ti possa dare
una risposta esaustiva.
Meno male che nella 24 ore ci sono momenti
in cui si fa finta di non pensare.

Informazioni personali

La mia foto
Italy
libero pensatore e poeta per caso

Archivio blog

Lettori fissi