Ricerca personalizzata

La poesia è l'arte di usare, per trasmettere un messaggio, combinatamente il significato semantico delle parole e il suono e il ritmo che queste imprimono alle frasi; la poesia ha quindi in sé alcune qualità della musica e riesce a trasmettere emozioni e stati d'animo in maniera più evocativa e potente di quanto faccia la prosa

mercoledì 30 marzo 2011

Le urla inascoltate

Urlava, urlava, urlava, frasi sconnesse
che si perdevano nel traffico urbano,
nessuno gli badava,
ormai faceva parte della coreografia
quell'uomo che urlava nella via.
Affaccendati nel tran tran quotidiano
nessuno dà importanza ad un comportamento strano.
Solo l'innocenza di un bimbetto
fà chiedere alla mamma
dove quel signore abbia tanto dolore.

martedì 29 marzo 2011

Mandorlo in fiore

Mandorlo in fiore al sol guardarti
ci scaldi il cuore,
con i tuoi bei colori cominciò una storia d'amore.
Guardavamo estasiati i rami in fiore
ci veniva voglia di fare all'amore.
Son passati troppi anni,
in primavera tu continui a fiorire,
sei sempre bello e affascinante
guardiamo estasiati i rami in fiore
ma non ci viene più voglia di fare all'amore.

venerdì 25 marzo 2011

Il nostro amore tra i fiori

Per ogni rosa rossa
un bacio sulla bocca,
per ogni tulipano
mi sussurravi ti amo,
per cinque orchidee
mi confessavi le tue idee,
per un mazzetto di pansè
ti stringevi forte forte a me,
distesi su un verde prato di margherite
all'azzurro cielo abbandonavamo le nostre vite,
fra dorati campi di girasoli
univamo i nostri cuori,
per averti tutta per me ti ho regalato
una serra di non ti scordar di me.

giovedì 24 marzo 2011

Lui ti ha lasciata

Guardo i tuoi occhi tristi e amareggiati
mi siedo accanto in silenzio
ascolto il tuo dolore.
Io ci sono,
ci sarò sempre se lo vorrai
senza giudicarti
con l'anima e col cuore
pronta ad ascoltarti, consigliarti
a darti amore.
Lui ti ha lasciata,
percepisco da mamma i tumulti del tuo cuore,
ti senti persa, disorientata, abbandonata
solo il tempo potrà guarire
questo tuo immenso soffrire.

mercoledì 23 marzo 2011

Immersi nella fiera del rumore

Rumori, rumori, rumori,
frastuono, caos, baraonda,
traffico impazzito,
di notte o di giorno
non c'è pace tutt'intorno.
Immersi nella fiera del rumore
si fà fatica ad ascoltare il proprio cuore.
Nella solitudine e nel silenzio
l'anima anela un pò di pace vera.
Nel traffico impazzito, in metropolitana,
nel sentire mitragliare il pneumatico martello,
quando la tecno musica impazza,
la mente cerca rifugio sulla spiaggia deserta,
sulla montagna innevata, in aperta campagna
per sopportare meglio l'infernale cuccagna..

martedì 22 marzo 2011

L'albero amico

Parlare con un albero
raccontare a lui i tormenti,
gli amori e i tuoi dolori.
Abbracciare il vigoroso tronco
sentire che dalle sue radici
non ci sono inganni,
udire dall'alto il frusciare dei suoi rami
come carezze che incutono certezze.
Lui non parla, non dà risposte
ma è sempre lì ad aspettarti,
la sua speranza è che non arrivi il cemento
e lo porti via in un sol momento.

lunedì 21 marzo 2011

Alla luce del sole cerca l'amore

Ho indossato idealmente panni d'esploratore
per scrutare nei meandri del mio cuore,
mentre vagavo nel profondo buio
mi esortava una voce imperiosa:
risali, sorridi alla vita,
abbandona l'inutile veste di cercatore,
splende alla luce del sole
tutto ciò che nella vita è amore.

martedì 15 marzo 2011

Senza desiderio, senza speranza

Non t'interessa niente, sei abulico,
non t'incuriosisce guardare il caleidoscopio
del mondo che ti circonda.
Trascini la tua vita come asino da soma,
resti lì sospeso fra il vivere e non vivere
a guardare un piatto orizzonte.
Non un desiderio, non una speranza
solo disperazione nella nuda stanza.
Ti portano la terapia
tu guardi la finestra con malinconia.

Promesse

Son stanco delle tue promesse,
mi giuri che cambierai,
rimandi sempre a domani
l'abbraccio che aspetto da sempre.

lunedì 14 marzo 2011

Sentirsi veri nulla

Dopo terremoti, catastrofi naturali,
appare ancora più chiaro
di essere veri nulla,
fragili, miseri, impotenti.
Si invoca il proprio Dio,
si sente l'anima sprofondare
nella vorace terra, nell'oscuro mare,
lo spirito è vicino ai fratelli
che son dovuti andare.
Ai sopravvissuti di ogni terra e paese
apriamo il nostro cuore con le mani tese.

giovedì 10 marzo 2011

Check up dell'anima

Ci facciamo del male
plachiamo la sete di dominio
al pozzo dell'ingordigia,
ci assale un incessante bisogno
di avere senza mai dare,
il denaro ci dà sicurezza,
ci culliamo nell'agiatezza.
L'anima però è in subbuglio
fanno capolino le paure
s'insinuano le incertezze,
prendiamo al volo l'occasione
per fare accurata revisione.
Unica terapia consigliata,
pronto intervento sulle negatività,
è che prevalga l'amore
che porta serenità al cuore.

mercoledì 9 marzo 2011

Il pensiero della morte

Ci sono giorni che il pensiero della morte
si sovrappone a tutti i pensieri,
pensiero che assilla come una sibilla,
pensiero che accompagna da mane a sera
rubando alla vita il tempo della gioia vera.
Fa volare la mente nell'incerto futuro
come uccello predatore è sempre pronto
a procurar dolore.

Informazioni personali

La mia foto
Italy
libero pensatore e poeta per caso

Archivio blog

Lettori fissi