Ricerca personalizzata

La poesia è l'arte di usare, per trasmettere un messaggio, combinatamente il significato semantico delle parole e il suono e il ritmo che queste imprimono alle frasi; la poesia ha quindi in sé alcune qualità della musica e riesce a trasmettere emozioni e stati d'animo in maniera più evocativa e potente di quanto faccia la prosa

martedì 31 gennaio 2012

Fra le braccia di mia madre


Fra le braccia di mia madre
con gli occhi pieni di lacrime
rifugio sicuro,
un bacio
una carezza
tanta tenerezza.
Paroline sussurrate con amore
dissolvevano le ombre dal mio cuore.
Tornavo a rivedere la luce,
tutt'intorno era calore,
come variopinta farfalla
posando le mie fragili ali
volavo di fiore in fiore.

domenica 29 gennaio 2012

L'insonnia, le paure e la preghiera


Fantasmi nella buia notte
mi tengono compagnia
sotto le calde coltri non c'è pace
appoggio il capo sul guanciale
imbottito di nuvole grigie.
Nel complicato groviglio dei pensieri
si accompagnano le solite paure,
il dolore, la morte, la solitudine.
L'Angelo Custode è lì con me
mi sorveglia, vigila sulle mie malinconie,
a lui mi affido, a lui chiedo aiuto,
mi porti un dolce sonno ristoratore
dove possa sognare il gioioso Paradiso
come quando guardavo il suo giovane sorriso.

giovedì 26 gennaio 2012

Ho sciolto le catene


Per te ero disposto a tutto
avevo fatto di tutto
tutto avevo tentato pur di essere considerato,
tra il possibile e l'impossibile,
per averti avrei venduto anche l'anima.
Tu preziosissima icona della mia vita
mi permettevi soltanto di ammirarti,
m'ingannavi con le tue lusinghe.
Fedifrago ho rimuginato perfino di sfregiarti
farti scendere dal piedistallo
torcerti il collo come a un gallo.
Finalmente è prevalsa la ragione
ho sciolto le catene,
dalla padrona del mio cuore sono andato via
di te si è liberata l'anima mia.

martedì 24 gennaio 2012

Sono rimasto solo


Per sempre sei andata via
muore di freddo l'anima mia,
i miei pensieri s'infrangono
contro enormi scogliere,
quel che resta del mio tanto amare
si perde nell'oscuro mare.
Resto lì come lepre
sull'autostrada della vita
accecata da fari abbaglianti,
a capofitto m'immergo nella radura
finirò da solo la terrena avventura.

domenica 22 gennaio 2012

Lei è un angelo ha altra gente da salvare


Una flebile luce all'orizzonte
è come faro nelle tempeste della vita,
può dare speranza,
forse è solo un miraggio
il dubbio t'assale
vorresti certezza
come bambino impaurito
avresti bisogno di carezza.
All'improvviso nella mente compare lei
con il suo illuminante chiarore
allontana da te ogni timore.
Ti rassicura, placa la procella
con lei accanto la vita è bella.
Ti conduce in porto sicuro,
poi come d'incanto scompare,
lei è un angelo
ha altra gente da salvare.

giovedì 19 gennaio 2012

Il canto che viene dal cielo


In compagnia dei miei pensieri
sull'innevata cima di una montagna
con lo sguardo perso nell'azzurro cielo
mi giunge un canto come celeste sinfonia
viene ad allietar l'anima mia.
E' la melodia universale della bellezza del creato
l'ascolti e ne resti estasiato.
Cerco di carpirne la provenienza ma è invisibile
nessuno può spiegar la sua presenza,
vorrei con me portarla via ma è inafferrabile poesia.
Lei è la musica del divino amore
che l'anima mia avvicina al Creatore.

mercoledì 18 gennaio 2012

Trentadue di Ileana


Quando il tuo papà compiva trentadue anni
tu eri ancora nell'incommensurabile universo,
forse ti eri già messa in lista d'attesa
per affrontar sulla terra l'ardua impresa.
Già da lassù sbuffavi, eri impaziente,
mostravi d'essere insofferente.
Quando il prodigio fu compiuto e venisti al mondo
per la tua mamma e il tuo papà fu serendipità,
EVENTO STRAORDINARIO
come abbraccio felice fra ragione e fortuna.
Ora che i tuoi anni son diventati trentadue,
quelli di tuo padre meglio tacerli,
metticela tutta, goditi la giovinezza,
vola più in alto che puoi, cerca sempre la serenità,
anche se la vita è dura lotta piena di avversità.

sabato 14 gennaio 2012

Cercare un antidoto all'angoscia della morte


Abbandonarsi al vento dello stare soli
da esso lasciarsi trasportare,
fiutare la deriva su una sgangherata barchetta
cavalcando le gelide onde nel mare della vita.
Sentire gli aghi della solitudine
trafiggere di dolore ogni parte del corpo.
Scorgere in lontananza faro luminoso
sperare in sicuro approdo
poter vivere ancora,
cercando disperatamente un antidoto
all'angoscia della morte.

giovedì 12 gennaio 2012

Lei per me forza misteriosa


Lei è soave attrazione dell'anima,
è amore che inebria il mio cuore
tutto il mio essere gravita su di lei.
E' il mio universo
la mia stella polare
senza di lei non saprei dove andare.
Per me è forza misteriosa
m'infonde coraggio per affrontar ogni cosa,
con lei accanto seguirò il suo dolce incanto.
Staremo sulla terra, nell'infinito cielo,
nell'azzurro mare,
tutta la vita sarà un dolce volare.

martedì 10 gennaio 2012

Le tue parole rallegrano il mio cuore


La tua voce adamantina
mi sveglia ogni mattina
con dolci parole rallegra il mio cuore.
Il tuo parlare sgorga
come acqua allegra e cristallina,
della mia anima calma l'arsura
che ti anela ogni oltremisura.

martedì 3 gennaio 2012

Nei tuoi occhi verdi profonda umanità


Trovare il mare nei tuoi verdi occhi
come immergersi nei fondali di una profonda umanità,
tu che perdoni sempre,
tu che sempre consoli,
tu che non conosci il rancore,
tu che sei capace di amare con tutto il cuore.
Sei stata tradita, trascurata, bistrattata e umiliata,
l'umana cattiveria non ti ha mai sfiorata.
Contro il tuo sincero sguardo,
colmo di benevolenza,
s'infrange qualsivoglia maldicenza.

domenica 1 gennaio 2012

La speranza dopo la morte


Solo dopo la morte
conosceremo la nostra sorte.
Si vive con la curiosità
di sapere cosa ci accadrà nell'Aldilà,
dagli esseri umani che ci hanno preceduto
mai notizie abbiamo ricevuto,
piace pensare che da Lassù
c'è qualcuno che guarda quaggiù.
Pur tuttavia restiamo avvinghiati alla vita
come se fosse l'unica via d'uscita.
Quando ci sarà concesso
d'andar via dall'egoista ghetto dell'esistenza umana,
l'anima nostra, in assoluta libertà,
coronerà il sogno ultraterreno
di trovare pace e serenità in un infinito arcobaleno.

Informazioni personali

La mia foto
Italy
libero pensatore e poeta per caso

Archivio blog

Lettori fissi