Ricerca personalizzata

La poesia è l'arte di usare, per trasmettere un messaggio, combinatamente il significato semantico delle parole e il suono e il ritmo che queste imprimono alle frasi; la poesia ha quindi in sé alcune qualità della musica e riesce a trasmettere emozioni e stati d'animo in maniera più evocativa e potente di quanto faccia la prosa

venerdì 29 aprile 2016

CERTI GIORNI

Ci son giorni che i miei passi incedono
nel buio tunnel della vita.
Tutt'intorno c'è sporcizia e fuliggine.
Tutto il mio essere è pervaso
da un profondo senso di vuoto,
aspetto con ansia di riveder la luce
per ricominciare a vivere.

giovedì 28 aprile 2016

FAMMI ENTRARE NEI TUOI SOGNI

Fammi entrare nei tuoi sogni
mettimi pure in un cantuccio,
voglio godermi in disparte
quel tuo dolce fantasticare
quel tuo essere speciale
che tanto m'attrae.
Imparerò a creare intorno a te
un mondo di fiabe stupende,
inventerò giardini incantati
dove tu possa vivere felice
fra fiori stupendi,
dolci carezze ed immenso amore.

mercoledì 27 aprile 2016

VERBA VOLANT EXEMPLA MANENT

Non ho capito.
Ora ti faccio un esempio.
Adesso è tutto più chiaro.
L'esempio vale più di tanti consigli,
di tante raccomandazioni,
di tante parole.
A volte le parole volano
gli esempi restano impressi nella mente.
La forza dell'esempio
sta nell'avere il potere
di trascinare chi ci segue
e ha fiducia in noi.
Attenzione ai cattivi esempi,
riescono ad illudere
a render schiavi d'abitudini e comportamenti
che non danno pace e serenità.

L'URLO E IL SILENZIO

Si può urlare di piacere
Si può urlare di dolore
Chi tace non sempre
ha il cuore in pace.

lunedì 25 aprile 2016

LA SCIA D'UN DOLCE AMORE

Sotto un cielo ammantato di stelle
tra miliardi di persone
solo noi.
A guardarci negli occhi
e cercar di vincere la timidezza
con l'anima che voleva gridare
tutto il nostro amore.
Il tempo è fuggito dalla nostra giovinezza
lasciandosi dietro la scia del ricordo
d'un tenero amore.

giovedì 21 aprile 2016

AMORE D'ALTRI TEMPI

Quanto tempo sprecato
prima del primo bacio
quanta attesa,
com'era bello fantasticare
sognare d'averti tutta per me.
Poi un giorno all'improvviso
mentre combattevamo
contro la nostra timidezza,
mi son fatto coraggio,
ho sfiorato il tuo viso
con una carezza.
Rossa come un peperone
mi hai offerto le tue labbra
e come due esperti sub
siamo rimasti in apnea
per un tempo indefinito.

martedì 19 aprile 2016

L'ANIMA IN CLAUSURA TROVA PACE

Troppo spesso
l'anima è costretta a fuggire,
trova pace solo in clausura.
S'allontana dal marciume
d'una realtà
priva di qualsivoglia spiritualità.
Dalla buia cella
dove si rifugia
trova spiragli di luce,
sogna e spera
che possa avvenire un ravvedimento
ad una umanità intrisa solo di materialità.

domenica 17 aprile 2016

IN UN MATTINO D'APRILE

Nell'aria tiepida
d'un assolato mattino d'aprile
gli alberi son pieni di germogli
e tutt'intorno la campagna
si riveste di nuovi colori.
Seduto su un prato
popolato di bianche margheritine
mi vien voglia di pregare.
Rivolgo gli occhi al cielo
e con tutta l'anima mia
ringrazio Dio e così sia.

CHIEDO AL SIGNORE

E se un giorno le mie mani
non potranno più accarezzare
il tuo dolce viso
e i miei occhi perdersi
nel tuo splendido sorriso,
chiedo al Signore
di farmi volare in cielo
in compagnia d'una miriade
di farfalle colorate
che erano da te molto amate.

giovedì 14 aprile 2016

STATI D'ANIMO

Nella vita l'agognata meta da raggiungere
è la serenità del cuore,
la cerchiamo ma spesso non la troviamo.
E' difficile e complicato dipanare i fili
dei sentimenti che si sono aggrovigliati
nella sofferenza dell'anima.
Questo tentare e non riuscire crea ansia,
paure immotivate e incomprensioni.
Diventiamo tristi
ci sentiamo soli a combattere
contro qualcosa che è più grande di noi.
A volte passa una intera vita
prima d'accorgerci che i fantasmi
contro cui lottavamo
altro non erano che la mancanza d'amore.

mercoledì 13 aprile 2016

TU SEMPITERNO AMORE

Nella dolce e lieve primavera
tu sei il mio sempiterno fiore preferito
nel giardino dell'amore.

LA CONSAPEVOLEZZA DELLA MORTE

Se gli esseri umani
in ogni istante della loro esistenza
avessero la consapevolezza
che l'evento più importante della vita è la morte,
molto probabilmente non ci sarebbero
tanta cattiveria ed egoismo.

martedì 12 aprile 2016

SINTONIZZATI COI MIEI PENSIERI

Stenditi accanto a me
sintonizzati coi miei pensieri
sto sognando di volare con te.
Siamo liberi e leggeri come piume,
ci fermiamo a riposare
su nuvole rosa
soffici come bambagia,
a sera quando spunta la luna
camminiamo sulla scia
dei suoi raggi argentati
e ogni stella del firmamento
ci vorrebbe ospitare.
Preferiamo ritornar sulla terra
dove è nato il nostro amore,
aspettar sull'azzurro mare
l'alba del nuovo giorno
che ci troverà abbracciati.

lunedì 11 aprile 2016

GUARDANDO IL CIELO

Nel rimirar nel ciel
la luna e le stelle
scorgo i loro colori affievoliti,
la luna m'appare  come invecchiata
e il luccichio delle stelle
non brilla più
come quad'ero innamorato.
Un po' deluso,
col magone in gola
chiedo al vento,
che almeno lui soffi forte,
e porti via i miei pensieri
che son di morte.

giovedì 7 aprile 2016

ERA LA PRIMA VOLTA

Rosso pervinca sulle sue guance
mani che non trovano pace
occhi fissi a guardar per terra
per celare la timidezza.
Era la prima volta che restavamo soli
in un luogo appartato.
Ancora oggi dopo tanti anni
è vivo il ricordo di quel verde prato
dove adagiammo i nostri corpi.
Dolcemente con una carezza
le sfiorai la fronte,
m'accorsi del suo febbricitante bollore,
solo baciandola
e tenendola stretta forte forte a me
sarebbe riuscita ad allontanare l'ansia
che attanagliava il suo cuore e la sua mente.

mercoledì 6 aprile 2016

ALLA MIA ETA'

Alla mia età
son come pianta
che ha messo già
profonde radici.

Alla mia età
son barca a vela
che naviga dritta
verso ultima meta.

Non mi resta altro
che lasciarmi guidare
dai venti di bonaccia
o di burrasca.

Alla mia età
ci son giorni
che strapperei le radici
e la vela trasformerei
in due ali,
per volare libero
verso l'infinito.

martedì 5 aprile 2016

LA FARFALLA MACAONE E IL LEONE

Una farfalla tutta gialla a strisce nere
dal nome macaone
su posò sulla testa d'un leone.
Il leone infastidito emise un gran ruggito.
La farfalla macaone impaurita
si spostò su una margherita.
Stette lì a riposare finchè
il sol dal ciel scompare.
Anche il leone all'imbrunire
cessò il suo ruggire.
Macaone e re leone
nella notte a riposare
non sentivan mosca volare.

domenica 3 aprile 2016

VIVI COME IN UN SOGNO

Quando imparerai
a leggere nei miei occhi
scoprirai l'intimo
mio segreto d'amore
che ci permetterà
d'amarci all'infinito.
Ma ora tu concentri
le attenzioni
su un mondo incantato tutto tuo,
vivi come in un sogno,
ed io in quel mondo e in quel sogno
son come un estraneo.

venerdì 1 aprile 2016

VORREI RESTAR COSI' E NON ANDAR PIU' VIA

Il mio capo sul tuo seno
la tua mano accarezza la mia fronte,
momenti di tenera e serena letizia
gioia che sorpassa tutte le gioie.
Sento i battiti del tuo cuore,
è come ascoltare soave melodia
che penetra l'anima mia.
Vorrei restar così e non andar più via.

Informazioni personali

La mia foto
Italy
libero pensatore e poeta per caso

Archivio blog

Lettori fissi