Ricerca personalizzata

La poesia è l'arte di usare, per trasmettere un messaggio, combinatamente il significato semantico delle parole e il suono e il ritmo che queste imprimono alle frasi; la poesia ha quindi in sé alcune qualità della musica e riesce a trasmettere emozioni e stati d'animo in maniera più evocativa e potente di quanto faccia la prosa

domenica 5 febbraio 2012

La paura della civetta


Da bambino nel buio delle notti
il verso della civetta mi metteva paura,
immaginavo ogni sorta di sventura.
Con il capo sotto il cuscino
vedevo i suoi occhi giallastri
pronta a far succedere disastri.
L'uccello del malaugurio dall'adunco becco
mi parlava di sciagure e di morte
avevo paura della mia sorte.
Dai miei occhi sgorgavano lacrimoni
a gran voce invocavo aiuto,
arrivava il mio eroe papà,
per far volar via l'uccellaccio
faceva fiamma con un giornale sul balcone
poi mi portava nel lettone.
Con il passar degli anni
la tradizione popolare è cambiata
la civetta è stata rivalutata,
sembra portar fortuna,
di lei non ho più paura
il tempo che è volato via
è la vera iattura.

Nessun commento:

Posta un commento

Informazioni personali

La mia foto
Italy
libero pensatore e poeta per caso

Archivio blog

Lettori fissi